Interazione uomo-robot: fondamenti, tecnologie e implicazioni psicologiche

22 Maggio 2018

Edificio U6, Aula Massa, quarto piano
Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione
Università degli Studi di Milano-Bicocca
Piazza dell’Ateneo Nuovo 1, 20126 Milano (MI)

La giornata è dedicata a una riflessione sulle metodologie e sulle implicazioni psicologiche dell’interazione tra esseri umani e robot, con particolare riferimento all’uso dei robot come facilitatori dello sviluppo cognitivo ed emotivo in bambini con bisogni educativi speciali. È aperta a tutti.

Fa parte dell’Educational Robotics Week 2018, ed è organizzata dal RobotiCSS Lab (Laboratorio di Robotica per le Scienze Cognitive e Sociali) e da Plural-mente (Laboratorio di Filosofia e Psicologia della Soggettività e delle Relazioni), con il patrocinio della SILFS – Società Italiana di Logica e Filosofia delle Scienze.

Programma

9:00 – 10:00 Edoardo Datteri, Marco Castiglioni

Saluti e introduzione

10:00 – 11:00 Antonella D’Amico, Università degli Studi di Palermo, Metaintelligenze Onlus

RE4BES: la robotica come strumento per l’empowerment delle abilità cognitive, emotive e sociali nei ragazzi con bisogni educativi speciali

11:00 – 12:00 Domenico Guastella, Università degli Studi di Palermo, Metaintelligenze Onlus

La robotica educativa come strumento di potenziamento delle abilità visuo-spaziali per un caso di disturbo dell’apprendimento non verbale nell’ambito del modello “RE4BES”: uno studio preliminare

12:00 – 13:00 Francesca Caprino, INDIRE

La robotica a supporto dell’esperienza ludica dei bambini con disabilità

13:00 – 14:00 Pranzo
14:00 – 15:00 Luisa Damiano, Università degli Studi di Messina

Artificial Empathy. Dagli approcci teorici alle implicazioni etiche

15:00 – 16:00 Hagen Lehmann, Heriot-Watt University, Edimburgo

Robots as social mediators for children with special needs

Scarica la locandina